venerdì 11 marzo 2016

VdL - La guerra del basilico, Nico Orengo

Buongiorno a tutte. Dopo la solita sospensione, dovuta alla varicella della Tata, rieccomi a presentare un libro piuttosto insolito "La guerra del basilico" di Nico Orengo.

Era la prima volta che mi avvicinavo a questo autore e devo dire che faccio un po' fatica a dare un giudizio; lo stile mi piace molto, disincantato e ironico, d'altra parte il patos della narrazione si è un po' spento nel corso del romanzo.
Ma vediamo la trama:
Un'alga assassina tropicale, la Caulerpia Taxifolia, infesta misteriosamente la Riviera di Ponente e minaccia tutto il Mediterraneo. Sandra, una biologa ricercatrice italiana, viene inviata al Museo Oceanografico di Montecarlo per collaborare ad una risoluzione ed investigare sull'origine della diffusione dell'alga. Non trovando posto a Montecarlo, Sandra trova alloggio appena al di qua della frontiera, all'albergo Tropicana, struttura in disfacimento in cui s'incrociano le vite di personaggi paradossali e quasi incredibili ma ingegnosamente pensati. In questo luogo paradossale aleggia il fantasma di in passato fiorente ormai finito ed anche quello di un amore impossibile e perduto nel tempo del quale rimangono solo una gonna gialla ed un'enorme pianta di basilico. 

Lo stile è molto piacevole: una commedia brillante leggermente tinta di giallo. Ho letto da qualche parte che Orengo, in questo libro, si diverte a sedurre e forse è vero, presenta personaggi atipici, strampalati e interessanti, costruendo situazioni fuori dal comune, strappandoci sorrisi, incantandoci con parentesi fiabesche per poi lasciare a bocca asciutta le velleità buoniste di noi lettori romantici. A riprova di ciò il finale è aperto e imprevedibile (e francamente lascia un po' delusi) ma ciò che rimane di questo romanzo è l'azzurro del mare, l'odore avvolgente del basilico ed una storia leggera, ironica, divertente ed il piccolo mistero di un'attrice giunta a Monaco da oltre oceano per girare "Caccia al ladro" con Hitchcock...



QUI i suggerimenti della altre lettrici