venerdì 12 dicembre 2014

Venerdì del libro - Una sposa conveniente, Elsa Chabrol

Oggi voglio cambiare genere, motivo per cui vi presento questo libro, molto carino, che una gradevolissima commedia degli errori: La sposa conveniente di Elsa Chabrol.

Trama:
Dal balcone di casa sua, Juliette (centouno anni, un mese e quattro giorni) tiene sotto controllo i movimenti di ciascuno dei nove anziani residenti a Pouligeac, uno sperduto villaggio di montagna nelle Alte Cevenne: meglio della televisione. Tra un insulto e un convenevole trascorre la vita tranquilla e apparentemente immutabile di Robert, detto il Petoso, di Franz il Crucco, di Martine la Svampita, di Léonie la Talpa... soprannome misterioso, per una che a ottantasette anni ancora cerca disperatamente di perdere la verginità. Poi ci sono Ernest, Aurélie e sua madre la Vispetta, Ginette e Paulette, e infine c'è suo figlio Pierrot, il Piccinino. Un "ragazzo" di quarantasette anni, l'unico della sua generazione a essere rimasto in paese, per non lasciare sola la mamma. Pierrot è un generoso tuttofare, si occupa della spesa per gli anziani e di ogni sorta di riparazione e manutenzione nei loro vecchi casali: in altre parole, è una presenza vitale. Fin quando, all'improvviso, la madre viene meno, e lui decide di abbandonare il villaggio per cercare una moglie e farsi una famiglia in città. Come sopravvivere se Pierrot parte? Chi provvederà ai bisogni quotidiani? Il gruppetto di anziani non si rassegna all'amara prospettiva di perdere il Piccinine e con un guizzo di folle intraprendenza i novelli cospiratori allestiscono in casa di Juliette una postazione Internet e riescono ad attirare in paese Tatiana, una ragazza russa in cerca di fidanzato...

Questa strampalata banda di vecchietti ne combina sempre una più del diavolo, con la temibilissima Juliette a comandare tutto e tutti.
Ragazze alla fine tutto va' come non deve andare però .... però però .... leggete il libro e lo saprete! Lettura divertente e spensierata che, decisamente, a volte ci vuole.



QUI trovate gli altri libri suggeriti

2 commenti:

  1. Non lo conosco, ma mi sembra simpatico :-) me lo segno, le letture piacevoli e spensierate fanno bene all'anima e la tirano su!

    RispondiElimina