martedì 20 settembre 2011

Back home

In effetti è già da un pochetto che sono tornata, ma mi attendeva un settembre di fuoco!
Dopo due giorni dal rientro, l'inserimento della piccola all'asilo: è andata bene alla faccia dei nonni che facevano tragedie (come sempre i nonni...).
In contemporanea ritiro dei libri della grande che va' in 1 elementare, acquisto delle 2000 assurde cose che ti chiedono per la 1 elementare (boh....) fra cui il grande mistero dei "regoli" che in famiglia nessuno sapeva cosa fossero!
A quel punto dovevo foderare i libri (... che odio...) attaccare le etichette a tutto ciò che avevo comprato (sì ma proprio tutto: matite, gomme, vestiti, giacche .... ma che roba!) e correre a destra e a sinistra per recuperare gli ultimi documenti (assurdi pure quelli: ma ci posso essere 7 e dico 7 fasce di reddito per il prezzo della mensa?!?!?).
Insomma alla fine ieri è cominciata sta benedetta scuola e, a parte tutto, che emozione! La mia bimba è cresciuta di un altro step importante ed era così carina nel suo grenbiulino nero, così felice ed emozionata che mi ha ricordato me stessa nello stesso fatidico giorno di tanti anni fa ...
Sarò molto "mamma italiana tipica", ma: che bello essere mamma!

1 commento:

  1. il primo giorno di scuola io mi sono strafacciata per terra, ho menato una bimba cattiva e le ho gettato una scarpa nel cesso (una turca) così mia mamma le ha dovuto comprare un paio di scarpe nuove. spero che la tua bimba sia più tranquilla... dai che ora hai più tempo per te stessa.. un bacione cara Manu

    RispondiElimina