venerdì 29 maggio 2015

Venerdì del libro - 22/11/'63, Stephen King

Come vi ho già spiegato in occasione della recensione di "The dome", alcuni mesi fa, io adoro Stephen King! Nonostante ciò anche "il Re" ha avuto il suo momento basso, un momento in cui ha scritto libri che non mi hanno entusiasmato, tipo "L'acchiappasogni" che non sono nemmeno riuscita a finire. Quindi quando, 2-3 anni fa, è uscito questo romanzo ero un po' titubante. Ma appena ho letto il risvolto di copertina mi sono detta "ci siamo, il Re è tornato". Infatti non sono stata delusa: ho letteralmente divorato questo romanzo che è anche di mole considerevole visto che consta di 767 pagine..... ma ... 767 pagine di puro piacere.

Trama:
Il 22 Novembre 1963 tre spari risuonarono a Dallas; il presidente Kennedy morì ed il mondo non fu più lo stesso. Se fosse possibile cambiare il corso della storia, tu lo faresti? 
Jake Epping è un tranquillo professore di Lisbon Falls, nel Maine (ovvio!), e ama recarsi dopo la scuola alla tavola calda di Al. Ma la tavola calda è un "luogo magico" ed ha un segreto: nella dispensa c'è un passaggio temporale che porta dritto al 1958. Al sta morendo e rivela il passaggio a Jake che, pur rimanendone sconvolto, si lascia affascinare da quella che è stata la missione della vita di Al: salvare il presidente Kennedy. Il libro parte dal fatto, assodato dalla storia ufficiale, che il colpevole sia Oswald; e quindi Oswald va' fermato. Basta passare per la "buca del coniglio" ed il gioco è fatto! Così comincia la nuova avventura di Jake come George Amberson nei ruggenti anni '60, gli anni di Elvis Presley e James Dean, del twist e delle automobili interminabili. In questo mondo Jake si costruirà una esistenza e incontrerà l'amore della vita. Sovvertendo per sempre tutte le regole del tempo. E della Storia.

La trama non è semplice, i salti nel tempo sono tanti ed ogni volta che il protagonista salta indietro si ritrova sempre al 9 settembre 1958. Ma davvero la trama scorre via fluida e avvincente e la storia d'amore è meravigliosa e valica i confini del tempo e dello spazio. Il finale è assolutamente tutto da leggere e straordinariamente romantico.
Buttatevi nell'avventura e scoprite se davvero è il caso di cambiare il corso della storia o se, tutto sommato, le cose accadono per un motivo ben preciso .... chissà!
Quanto a me ... beh, mi è venuta voglia di rileggerlo!!!!



gli altri suggerimenti di oggi sono QUI

1 commento:

  1. Io non ho mai letto nulla di King ma ultimamente ci sto facendo un serio pensierino... Dovrò solo decidere da dove cominciare.

    RispondiElimina